Sara

Sara

lunedì 2 maggio 2011

I tuoi colori




La vita continua come dicono in tanti...





ma senza quei colori che solo tu





sapevi mescolare magicamente!


(veb)



8 commenti:

  1. Capisco Gianna.
    Abbraccio grande!

    RispondiElimina
  2. Gianna ( nonnina Sara)
    Hai proprio ragione .
    Rimane di base che se a morire è una persona a noi cara, piangeremo per il nostro dolore, per il pensiero che non potremo più vederla o parlarci. Ma se si tratta
    di una persona giovane come la tua nipotina il dolore comprenderà anche il dispiacere al pensiero che non potrà vivere la sua esistenza, che avrebbe potuto fare ancora molto, ed è per questo che e difficile rassegnarsi . Invece se è una persona anziana spesso questo dispiacere è minore, così che l'accettazione del fatto accaduto arriva prima. Ma il dolore rimane sempre per quella persona " cara "perchè gli volevamo bene e piangiamo perchè non la rivedremo più, perchè non potremmo più godere della sua presenza materiale di cui noi esseri umani abbiamo bisogno, una cosa è certa che la vita continua , come come diciamo tutti, ma senza quei colori che solo Sara sapeva mescolare magicamente!
    UN BACIO LINA

    RispondiElimina
  3. Me gustan tus pensamientos,
    que tengas una feliz semana.

    RispondiElimina
  4. I colori sono stupendi e intensi come il dolore.

    RispondiElimina
  5. Ciao Gianna,bellissimo post,grazie nonna Gianna.
    Tanti bacini da parte mia.

    RispondiElimina
  6. Ciao Nonna Gianna... come stai?
    Ti abbraccio forte forte!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Gianna, la nostalgia non è molto bella , ma il ricordo sicuramente si. Un abbraccio.

    RispondiElimina

se volete lasciare uno scritto e non siete iscritti...nessun problema, potete farlo ugualmente, mettete la spunta a identità " Anonimo " poi se volete,in fondo al commento scrivete il vostro nome o nick, insomma quello che volete.....semplice no?