Sara

Sara

mercoledì 10 agosto 2011

San Lorenzo











Stasera dimmi quale stella sarai





ed io saro' li a guardarti,





e se sarai cadente





non perderti nel cielo





ma fallo tra le mie braccia...





ma (veb)

6 commenti:

  1. Cara Gianna, di sicura quella stella che tanto aspetti ti cadrà frale braccia stanne carta che se anche non la vedi lei è li che ti sorride e ti dice stai serena cara nonna che io sto bene!
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Bella bella bella!!
    Anche io come Tomaso sono sicura che la vostra Sara sia ancora li vicino a tutti voi e vi stringe forte!
    E io mi aggrego a lei e ti abbraccio forte forte!
    :-)

    RispondiElimina
  3. I nostri cari,e la tua Sara,sicuramente la notte di Sal Lorenzo sono sulla stella più luminosa.
    E grande Giovanni Pascoli che ha scandito nel tempo con toccanti versi questa data di ricordo e di speranza.

    RispondiElimina
  4. Ciao Gianna, bellissime queste frasi.
    Sono convinto che Sara ci guarda da lassù e ci vorrebbe vedere felici...Anche se senza di Lei la felicità è una parola a Noi sconosciuta.

    Un abbraccio a Te, Claudia e Daniele.

    RispondiElimina
  5. La vostra Stella brilla sempre per voi...
    Baci Gianna.

    RispondiElimina
  6. Cara Gianna ( nonnina di Sara . Quante volte mi chiedo se esiste "il destino"
    E ne deduco che invce esiste ,eccome,ma dico sempre, che se non gli si da una mano si finisce che il destino ci cade addosso. e poi ci lamentiamo anche noi.A volte si,è solo colpa delle nostre scelte,delle nostre paure,scappiamo pure si...e il destino caparbio ci volterà sempre le spalle , ricordiamoci che
    esso esiste,ma gli artefici siamo solo noi.
    UN BACIO GIANNO LINA

    RispondiElimina

se volete lasciare uno scritto e non siete iscritti...nessun problema, potete farlo ugualmente, mettete la spunta a identità " Anonimo " poi se volete,in fondo al commento scrivete il vostro nome o nick, insomma quello che volete.....semplice no?