Sara

Sara

IL BREVE PERCORSO DI SARA!

La storia di Sara,dal 25-10-2002-al 2 -settembre 2003

Molti di voi si chiederanno come mai cosi giovane...
Il 25-10-2002 è il compleanno di Sara 15 anni,la mamma organizza e prenota un tavolo
in una discoteca di Chivasso in provincia di Torino che loro frequentavano e dove si conoscevano
un po tutti.
Parteciparono amiche, amici, la mamma,il fratello Daniele,tutto si svolse in allegria,
torta festeggiamenti.Sara era felicissima.
Alla fine della serata si avvicino'un signore presente con i suoi figli e la sua signora,
lascio a Sara il suo biglietto da visita facendole i complimenti per la sua bellezza.
Quel signore era un promotore,un agente che organizzava spettacoli e sfilate di moda...
Tutto sarebbe finito li,ma passato un po di tempo arrivo'una telefonata e Sara venne invitata
a fare un provino per una sfilata,la mamma disse di no in quanto Sara era troppo giovane
poi c'era l'impegno della scuola,lei frequentava il secondo anno al liceo artistico a Torino.
Sara pero'continuava ad insistere voleva provare,promise di impegnarsi negli studi al massimo
e alla fine strappo' il si alla mamma.Inizio cosi a partecipare a sfilate e concorsi di bellezza.
Arrivo'il mese di Luglio2003 e lei conquisto'l'ottava fascia e venne ammessa alla finale
miss delle miss a Reggio Calabria.
Partirono il 29 Agosto 2003 in tanti ragazze e ragazzi,il viaggio di andata in aereo per il ritorno
avrebbero deciso dopo in quanto i posti in aereo non erano piu' disponibili..
In Calabria trovarono ad accoglierli un bellissimo resident dove i ragazzi fecero tre bellissime serate..
Sara raccontavache si divertiva,era contenta e diceva anche di aver indossato dei magnifici abiti da sposa.
Nella serata finale Sara si qualifica 5* miss simpatia è la nona fascia..
Tutti si organizzarono per il ritorno,chi in treno chi in macchina e per l'appunto Sara in macchina
Partirono alle 21 di sera,era il 1-settembre 2003,viaggiarono in 4  tutta la notte .
L'ultimo messaggino alla mamma..era mezzanotte.
Il mattino alle 7 e 20 mentre si trovavano in Toscana il ragazzo alla guida fece un sorpasso e quando
rientro' nella sua corsia si trovo'una macchina davanti a lui..troppo tardi...
l'impatto fu violentissimo,Sara ignara, dormiva nel sedile posteriore e moriva sul colpo...
gli altri tre illesi..     Ora la sua ultima fascia l'avvolge nella bara..ciao Sara..

4 commenti:

  1. Il tempo non può cancellare l'amore e la bellezza ne il dolore d'averla persa per sempre. Ma tu, nonna di Sara, tu respiri per lei, le dai luce e a me, adesso, è parso quasi di sentirla in vita con il suo sorriso, la sua grazia, i suoi eterni giovanissimi anni ..............
    Ho letto questo post e gli altri da madre e da madre ho ancora un brivido ed una lacrima che mi carezzano .... quasi a sfiorarmi .... come ali ..... le ali di Sara ..... le ali d'un angelo!
    T'abbraccio forte forte
    Tornerò e lo farò con piacere perchè ad attendermi ci sarai e ci sarai con il suo profumo

    RispondiElimina
  2. Grazie cara Elisena le tue parole sono commoventi e mi aprono il cuore, e mi confortano.un caro abbraccio nonna di Sara gianna

    RispondiElimina
  3. eccomi, cara nonna Gianna a leggere di come il destino ti abbia strappato Sara
    come se il dolore fosse profondato dentro di te
    quel sorriso è meraviglioso ma i suoi occhi sono l'immagine della sua persona
    un bacio nonna Gianna perchè hai scelto un modo bellissimo per ricordarla Valeria

    RispondiElimina
  4. Grazie cara Valeria le tue parole aiutano il mio cuore,un abbraccio nonna di Sara gianna

    RispondiElimina

se volete lasciare uno scritto e non siete iscritti...nessun problema, potete farlo ugualmente, mettete la spunta a identità " Anonimo " poi se volete,in fondo al commento scrivete il vostro nome o nick, insomma quello che volete.....semplice no?